Notizie Giuridiche

TARI: al via le procedure di rimborso per i contribuenti beffati.

Il Ministero ha pubblicato la circolare che dà il via ai rimborsi: "corretto computare la quota variabile una sola volta in relazione alla superficie totale dell'utenza domestica".

TARI-al-via-le-procedure-per-rimborsi
Con la circolare del MEF prendono il via le procedure per richiedere i rimborsi per la Tari gonfiata

La questione della Tassa sui rifiuti gonfiata da alcuni comuni trova ora un riscontro ufficiale nella Circolare pubblicata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze ieri 20 novembre (Leggi: Online la circolare sulla TARI: la parte variabile si applica una sola volta).

Secondo quanto afferma il Ministero alcuni comuni hanno moltiplicato la parte variabile della tassa per il numero delle pertinenze determinando un illegittimo aumento dell’importo dovuto dai contribuenti.

Si ribadisce, per tanto, che la quota variabile va applicata una sola volta in relazione alla superficie totale dell’utenza domestica che si determina sommando l’abitazione e le relative pertinenze.

Un diverso modus operandi da parte dei comuni – è scritto nella circolare – non troverebbe alcun supporto normativo, dal momento che condurrebbe a sommare tante volte la quota variabile quante sono le pertinenze, moltiplicando immotivatamente il numero degli occupanti dell’utenza domestica e facendo lievitare conseguentemente l’importo della TARI. Ministero delle Finanze – Circolare n. 1/DF del 20/11/2017

Per chiedere il rimborso è possibile scaricare qui il modello predisposto da Diritto.tv

Tags

Fabrizio Gareggia

Avvocato iscritto all'Ordine degli Avvocati di Perugia - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l'Università degli Studi di Perugia con una tesi in Diritto del Lavoro sul tema "Il principio di non contestazione nel processo del lavoro - Cass. SSUU 761/2002". Esercita la professione legale nel proprio studio sito in Bastia Umbra (PG)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Ricevi ogni giorno le notizie più importanti

 

Comodamente su Messenger.

Il servizio è gratuito e puoi cancellarti quando vuoi.

Solo le informazioni che contano, niente pubblicità.