Guide Legali

Non riesco a pagare il mantenimento e la mia ex vuole denunciarmi. Cosa rischio?

AVVOCATO RISPONDE

AVVOCATO RISPONDE
Salve, in questi ultimi mesi l’azienda per cui lavoro non mi ha versato lo stipendio regolarmente e io non sono riuscito a pagare tutto il mantenimento alla mia ex moglie. Ho versato i soldi per i figli, ma per lei non li avevo e non li ho dati. Adesso lei mi ha fatto scrivere dal suo avvocato e mi hanno minacciato che se non pago tutto subito mi faranno una denuncia penale. Sono veramente preoccupato, cosa rischio?

Buongiorno,

Purtroppo la sua situazione non è rara, in questo periodo di crisi le difficoltà a pagare l’assegno di mantenimento sono frequenti.

Per tranquillizzarla parliamo subito della questione penale: il mancato versamento dell’assegno di mantenimento astrattamente può integrare la violazione dell’art. 570 del Codice Penale che sanziona chiunque si sottrae agli obblighi di assistenza legati alla sua qualità di genitore o di coniuge.

Non tutti i casi di mancato versamento dell’assegno sono sanzionati penalmente. E’ necessario, infatti, che la violazione determini una situazione grave nella quale i figli o l’ex coniuge beneficiario dell’assegno, si vengano a trovare nell’impossibilità di soddisfare le proprie primarie esigenze di vita (alimentazione, vestiario, ecc…).

Inoltre il mancato versamento dell’assegno deve essere ingiustificato: quindi nel caso in cui la difficoltà economica dipenda da situazioni esterne (come la perdita del lavoro o la mancata percezione della retribuzione), non sembrerebbe configurabile la responsabilità penale.

Tuttavia, e veniamo all’altra questione da lei sottoposta, quando si verifica una situazione in cui cambiano i presupposti di fatto in base ai quali venne determinata la misura dell’assegno di mantenimento, non si può mai decidere da soli di non versare quanto stabilito dal Tribunale.

In questo caso, infatti, il coniuge beneficiario dell’assegno ha sempre il diritto di ottenere il pagamento integrale dell’assegno, anche attraverso il pignoramento dello stipendio, dell’auto o di altri beni di proprietà del coniuge inadempiente.

Quindi, se le capacità reddituali sono mutate, occorre presentare al Tribunale una richiesta di revisione delle condizioni economiche della separazione; solo dopo che il Tribunale avrà disposto la modifica, si sarà autorizzati a versare una somma diversa.

Saluti.


Fai una domanda all’Avvocato, E’ gratis.

[contact-form subject=”Avvocato risponde”][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”1″][contact-field label=”Email” type=”email” required=”1″][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea”][contact-field label=”Dichiaro di aver compreso le condizioni del servizio e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali.” type=”checkbox” required=”1″][/contact-form]

Come funziona questo servizio?

Il servizio “AVVOCATO RISPONDE” non è una consulenza legale ed ha la funzione di consentire ai visitatori del sito Diritto.tv di segnalare questioni e contenuti dei quali si ritiene opportuna la trattazione in termini generali.

Il servizio è gratuito e viene garantita la privacy dell’utente con la riformulazione del quesito e la cancellazione totale dei dati immediatamente dopo la pubblicazione della risposta.

La risposta viene pubblicata di norma entro 48 ore, ma non viene data alcuna garanzia né sui tempi né sulla pubblicazione della risposta. In ogni caso l’argomento viene trattato in termini generali: per tale motivo non viene fornita alcuna garanzia sulla correttezza della risposta in relazione alla situazione particolare dell’utente il quale si assume ogni responsabilità in ordine all’utilizzo delle informazioni ricevute tramite il sito Diritto.tv

Tags

Fabrizio Gareggia

Avvocato iscritto all'Ordine degli Avvocati di Perugia - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l'Università degli Studi di Perugia con una tesi in Diritto del Lavoro sul tema "Il principio di non contestazione nel processo del lavoro - Cass. SSUU 761/2002". Esercita la professione legale nel proprio studio sito in Bastia Umbra (PG)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Ricevi ogni giorno le notizie più importanti

 

Comodamente su Messenger.

Il servizio è gratuito e puoi cancellarti quando vuoi.

Solo le informazioni che contano, niente pubblicità.